home-slideshow-mwm-innesti.png

L’innesto è un dispositivo di collegamento fra due cinematismi rotanti alla medesima velocità o con una minima differenza tra di esse, a seconda del tipo di dentatura scelta. Le dentature disponibili sono:

  • Triangolare senza gioco, per collegamento da fermo,a velocità relativa nulla o quasi nulla, con tiro bidirezionale.
  • Trapezoidale con gioco, per collegamento da fermo o a velocità relativa molto bassa, con tiro bidirezionale.
  • Dente di sega, per collegamento in movimento a velocità relativa medio bassa, con tiro unidirezionale.

Gli innesti a denti di normale produzione, permettono di ottenere un collegamento in una qualsiasi posizione; a richiesta si possono fornire innesti che permettono il collegamento in un solo punto o in più punti fissi (fase).

L’azionamento può essere a comando:

  • Oleodinamico
  • Pneumatico
  • Elettromagnetico

Le modalità di intervento posono essere:

  • POSITIVA: il comando produce l’inserimento della trasmissione.
  • NEGATIVA, (a pressione di molle) normalmente chiusa: il comando produce lo scollegamento della trasmissione.